FOCUS

"Mastering Rebreathers" edizione italiana

I rebreather sono un tipo di equipaggiamento a cui sempre più subacquei si interessano, perché aprono nuovi orizzonti nel modo di perlustrare il mondo sommerso. Scelti da sub professionisti, come fotografi, video-operatori e ricercatori, iniziano a coinvolgere i sub tecnici ed ad incuriosire anche i ricreativi.
Miti e leggende avvolgono questi apparecchi che nascono ben prima delle attuali bombole ed erogatori, ma di cui ben poco si riesce a leggere per conoscerne i principi di funzionamento e la struttura. Con l'obiettivo di divulgare la conoscenza sui rebreather e dare un impulso alla crescita culturale anche della subacquea ricreativa, due giornalisti e subacquei, Alessandra Revello e Roberto Pachì, hanno affrontato la sfida di tradurre in italiano e pubblicare il conosciutissimo libro americano "Masterinig Reabreathers", scritto da Jeff Bozanic. Dopo quasi due anni di lavoro, l'edizione italiana di "Mastering Rebreathers" (Conoscere i Rebreather), l'unico testo esistente in italiano che tratta di rebreather, è stata presentata in anteprima all'Eudi Show di Genova, dove ha riscosso un notevole consenso tra il pubblico.
In questo libro non si parla di un modello specifico, ma l'argomento rebreather è trattato nella sua globalità, per permettere a chiunque, esperto subacqueo o semplicemente curioso lettore, di conoscere questo tipo d'attrezzatura per immersioni senza bolle. Tutta la base di conoscenza sui rebreather, come sono ideati, realizzati e come funzionano, non invecchia, anche se il testo italiano è stato rivisto e aggiornato dove necessario. Il primo capitolo è un percorso storico che fa comprendere come già nell'antichità l'uomo pensasse ad un modo autonomo per esplorare i fondali; inoltre passa in rassegna le varie fasi evolutive dei periodi bellici ed arriva alle attuali attrezzature per scopi militari ed esplorativi. Con i capitoli successivi si entra nel vivo del funzionamento dei rebreather. Non potevano mancare i principi di fisica e fisiologia, che spiegano con formule e disegni le regole base di funzionamento, la struttura dei vari tipi di rebreather e come l'organismo umano interagisce con questo tipo di apparecchio.
Grande risalto è dato all'utilizzo pratico e alle regole d'immersione con i rebreather che, in molte parti, differiscono da quelle usate con i comuni sistemi a circuito aperto. Le appendici sono state completamente riscritte ed aggiornate. La seconda tratta in maniera specifica le normative di sicurezza dei prodotti chimici utilizzati nei rebreather e le attuali normative da conoscere per viaggiare in tranquillità con i rebreather. Ci sono poi, le appendici specifiche di numerosi rebreather attualmente in commercio. Per ogni singolo rebreather, oltre ad una descrizione riassuntiva, è presente una scheda tecnica con le caratteristiche più importanti e le principali procedure di gestione dell'apparecchio.
La varietà degli argomenti trattati e la cura con cui sono esposti, rendono "Mastering Rebreathers" un libro capace di soddisfare le esigenze di un largo pubblico: il subacqueo più esperto che vuole approfondire per valutare qual è il modello che più si avvicina alle proprie necessità; il subacqueo che muove i primi passi nel mondo dei rebreather; il centro d'immersione che voglia fornire un adeguato supporto tecnico e logistico ai propri clienti che si immergono "senza bolle"; il lettore curioso, che vuole essere sempre aggiornato sull'evoluzione delle tecniche d'immersione. "Mastering Rebreathers" non è un manuale che insegna ad immergersi con i rebreather, questo lo si impara solo con l'adeguato addestramento, ma sicuramente è l'unico libro che tratta con chiarezza e completezza le regole base delle immersioni "senza bolle".